Traviata o Aida? (W Verdi)

Discussioni varie a sfondo musical operistico... ma non solo
Rispondi
Avatar utente
marcob35
Messaggi: 857
Iscritto il: 07 set 2017 16:59
Contatta:

Traviata o Aida? (W Verdi)

Messaggio da marcob35 » 19 nov 2020 22:21

Hai voglia a difendere il sesso "debole", a parlare di lapsus, a dire vorrei aver visto te al posto suo.
Toscanini l'avrebbe infamata come da sua tradizione pur essendo un noto "tombeur de femme" e sarebbe una forzatura dire che Arturo fosse in realtà un sessista. O si pensa di sì?
Qui c'è poco da ragionare. La maestra ha sbagliatissimo. Peggio i suoi ospiti ad aver dimostrato la loro ignoranza e incompetenza, o più ancora assecondato, sia pure giocoforza, la professionista di lusso.
Ai melomani cultori dell'opera lirica-nessun escluso-qui dentro ed altrove-segnalo ed offro (sino a che censura non mi separi)-questa chicca del primo violino del Teatro alla Scala [*]. Al link tutti i particolari.E se fosse stato un maschietto? Sempre per usare la terminologia toscaniniana, "somaro" ognor sarebbe rimasto, è evidente. Quindi, dal momento che maschio o femmina per me pari sono, lasciamo perdere la distinzione e lamentiamo la figuraccia. Se poi si vuole assolvere, come dice il conduttore: "Beh, in fondo Verdi è sempre Verdi!".



Anche qui: https://drive.google.com/file/d/1XiP2rj ... sp=sharing



[*] https://www.ilgiornale.it/news/spettaco ... 04391.html


...continui,inutili,pretestuosi,ammorbanti,futili,oziosi,sterili,irragionevoli, fatui,insensati,ripetitivi e gratuiti interventi,che dispensa con straordinaria generosità in tutte le sezioni del forum affliggono pesantemente.
-"GEWURZTRAMINER"

Rispondi