Netflix

Discussioni varie a sfondo musical operistico... ma non solo
pbialetti
Messaggi: 630
Iscritto il: 24 mar 2011 09:45
Località: Berlino

Re: Netflix

Messaggio da pbialetti » 02 mag 2022 07:42

Ho finito anch'io di vedere "After Life" e lo metto nell'olimpo delle serie più memorabili viste negli ultimi anni. Si ride (tanto) e ci si commuove con attori straordinari.



Avatar utente
LucaVarlaro
Messaggi: 3
Iscritto il: 04 mag 2022 03:03

Re: Netflix

Messaggio da LucaVarlaro » 04 mag 2022 03:21

Misia ha scritto:
03 nov 2021 14:33
Arriva Dexter! Il 10 novembre su Sky :D :clap:
Questa è la mia serie preferita! Evvivaaaaa!

Avatar utente
LuciaMussi
Messaggi: 4
Iscritto il: 25 apr 2022 08:39

Re: Netflix

Messaggio da LuciaMussi » 04 mag 2022 04:13

Avete visto l'ultima stagione di Peaky Blinders? è un capolavoro :clap:

pbialetti
Messaggi: 630
Iscritto il: 24 mar 2011 09:45
Località: Berlino

Re: Netflix

Messaggio da pbialetti » 04 mag 2022 10:09

LuciaMussi ha scritto:
04 mag 2022 04:13
Avete visto l'ultima stagione di Peaky Blinders? è un capolavoro :clap:
La 6? Dove si può trovare?

Avatar utente
UltrasFolgoreVerano
Messaggi: 16961
Iscritto il: 23 dic 2001 21:42
Località: Verano Brianza (MI)
Contatta:

Re: Netflix

Messaggio da UltrasFolgoreVerano » 09 mag 2022 06:18

pbialetti ha scritto:
04 mag 2022 10:09
LuciaMussi ha scritto:
04 mag 2022 04:13
Avete visto l'ultima stagione di Peaky Blinders? è un capolavoro :clap:
La 6? Dove si può trovare?
Se non dico fandonie, dovrebbe uscire il 10 giugno su Netflix.

Nel frattempo ho ultimato “Ozark”. Serie tv capolavoro con un Jason Bateman trasfigurato.

Imperdibile!

pbialetti
Messaggi: 630
Iscritto il: 24 mar 2011 09:45
Località: Berlino

Re: Netflix

Messaggio da pbialetti » 09 mag 2022 08:36

UltrasFolgoreVerano ha scritto:
09 mag 2022 06:18


Nel frattempo ho ultimato “Ozark”. Serie tv capolavoro con un Jason Bateman trasfigurato.

Imperdibile!
Siamo allineati. E anche in questo caso, il coraggio di dare un finale alla serie (e che finale da brivido!) senza trascinarla in appendici che si insabbiano nel ridicolo o nella noia. Capolavoro. Julia Garner e Jason Bateman immensi, ma comunque tutti bravissimi.

Avatar utente
manrico64
Site Admin
Messaggi: 18853
Iscritto il: 10 lug 2001 23:31
Contatta:

Re: Netflix

Messaggio da manrico64 » 12 mag 2022 08:59

pbialetti ha scritto:
09 mag 2022 08:36
UltrasFolgoreVerano ha scritto:
09 mag 2022 06:18


Nel frattempo ho ultimato “Ozark”. Serie tv capolavoro con un Jason Bateman trasfigurato.

Imperdibile!
Siamo allineati. E anche in questo caso, il coraggio di dare un finale alla serie (e che finale da brivido!) senza trascinarla in appendici che si insabbiano nel ridicolo o nella noia. Capolavoro. Julia Garner e Jason Bateman immensi, ma comunque tutti bravissimi.
concordo, tutti bravissimi con la palma della migliore a Julia Garner, la Meryl Streep del futuro.
Danilo

Avatar utente
Misia
Messaggi: 2766
Iscritto il: 21 ott 2010 17:36
Località: Lazio

Re: Netflix

Messaggio da Misia » 02 giu 2022 14:03

Non trovo niente che mi entusiasmi. In attesa della quarta stagione di "Fauda", ho iniziato a guardare su Sky "Blocco 181", che tratta il tema di spaccio e gang a Milano.
Dio non gioca a dadi con l'universo.
A. Einstein

Il Cosmo è anche dentro di noi. Siamo fatti di materia stellare. Noi siamo la via attraverso la quale il Cosmo conosce se stesso.
C. Sagan

Avatar utente
UltrasFolgoreVerano
Messaggi: 16961
Iscritto il: 23 dic 2001 21:42
Località: Verano Brianza (MI)
Contatta:

Re: Netflix

Messaggio da UltrasFolgoreVerano » 02 giu 2022 20:08

Misia ha scritto:
02 giu 2022 14:03
Non trovo niente che mi entusiasmi. In attesa della quarta stagione di "Fauda", ho iniziato a guardare su Sky "Blocco 181", che tratta il tema di spaccio e gang a Milano.
Hai provato con “GOOD GIRLS”?

pbialetti
Messaggi: 630
Iscritto il: 24 mar 2011 09:45
Località: Berlino

Re: Netflix

Messaggio da pbialetti » 07 giu 2022 10:08

Sono arrivato (probabilmente buon ultimo) a scoprire "Black mirror". Si tratta di una cosiddetta serie antologica, nel senso che ogni episodio è una storia a sé, anche se i temi sono ricorrenti. In ognuno vengono descritte situazoni distopiche, ma con un costante rferimento ai temi della tecnologia della comunicazione e dei suoi risvolti sociali. I primi tre episodi sono piuttosto sconvolgenti (specialmente il primo). Mi sembra però un prodotto di fascia molto alta.

Rispondi